I Colloqui Fiorentini 2019

/I Colloqui Fiorentini 2019
I Colloqui Fiorentini 20192019-03-13T15:35:02+00:00

I Colloqui Fiorentini ripercorrono, anno dopo anno, i maggiori autori della letteratura italiana. Il titolo “Nihil alienum” è tratto dall’opera dell’autore latino Terenzio “Heautontimoroùmenos”, v. 77: “Homo sum: humani nihil a me alienum puto” (Sono un uomo: nulla di ciò che è umano mi è estraneo).

Esso vuol significare l’interesse e la passione che ci muove come insegnanti per l’uomo e la sua avventura, interesse e passione che vogliamo comunicare ai giovani senza censure, né pregiudizi, né schematismi. Quello proposto è un percorso che prevede momenti propedeutici e di lavoro da svolgere in classe, che trovano la loro naturale e imprescindibile conclusione nei tre giorni del Convegno.

Un’esperienza culturale e didattica di altissimo livello, circa 4.000 alunni da tutta Italia, e due delegazioni da Inghilterra e Giappone.

Il nostro Liceo ha partecipato con tre tesine, realizzate da gruppi di alunni delle classi quinte:

– Gaia Bonanno, Luca Giammanco, Fabrizio Serafini e Claudio Triolo (V E)
– Barbara Ribaudo, Giulio D’Agati (V C), Silvia Compagno (V B)
– Giuseppe Di Lorenzo, Gaia Di Lorenzo, Francesco Zullo (V H) Anna Messina, Sara Trapani (V I)

Ridimensiona
Contrasta