L’Educazione Civica

/L’Educazione Civica
L’Educazione Civica2021-06-22T07:57:57+00:00

L’Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica (L.20 agosto 2019, n. 929) pone a fondamento dell’educazione civica la conoscenza della Costituzione Italiana. La riconosce non solo come norma cardine del nostro ordinamento, ma anche come criterio per identificare diritti, doveri, compiti, comportamenti personali e istituzionali, finalizzati a promuovere il pieno sviluppo della persona e la partecipazione di tutti i cittadini all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

La norma richiama il principio della trasversalità del nuovo insegnamento, anche in ragione della pluralità degli obiettivi di apprendimento e delle competenze attese, non ascrivibili a una singola disciplina e neppure esclusivamente disciplinari.
L’ Istituzione scolastica è chiamata ad aggiornare i curricoli di Istituto e l’attività di programmazione didattica , al fine di sviluppare “la conoscenza e la comprensione delle strutture e dei profili sociali, economici, giuridici, civici e ambientali della società” (articolo 2, comma 1 della Legge); nonché ad individuare nella conoscenza e nell’attuazione consapevole dei regolamenti di Istituto, dello Statuto delle studentesse e degli studenti, nel Patto educativo di corresponsabilità, un terreno di esercizio concreto per sviluppare “la capacità di agire da cittadini responsabili e di partecipare pienamente e consapevolmente alla vita civica, culturale e sociale della comunità” (articolo 1, comma 1 della Legge).
L’educazione civica supera i canoni di una tradizionale disciplina, assumendo- più propriamente- la valenza di matrice valoriale trasversale che va coniugata con le discipline di studio, per evitare superficiali e improduttive aggregazioni di contenuti teorici e per sviluppare processi di interconnessione tra saperi disciplinari ed extradisciplinari.
Il raccordo fra le discipline e le esperienze di cittadinanza attiva devono concorrere a comporre il curricolo di educazione civica.
Ogni disciplina è, di per sé, parte integrante della formazione civica e sociale di ciascun alunno.
Nel tempo dedicato a questo insegnamento, i docenti, sulla base della programmazione già svolta in seno al Consiglio di classe con la definizione preventiva dei traguardi di competenza e degli obiettivi/risultati di apprendimento, potranno proporre attività didattiche che sviluppino, con sistematicità e progressività, conoscenze e abilità relative ai tre nuclei fondamentali: COSTITUZIONE, diritto (nazionale e internazionale), legalità e solidarietà; SVILUPPO SOSTENIBILE,
educazione ambientale, conoscenza e tutela del patrimonio e del territorio; CITTADINANZA DIGITALE.
I singoli docenti, avvalendosi di unità didattiche e di unità di apprendimento e moduli interdisciplinari trasversali condivisi, avranno cura di definire il tempo impiegato per lo svolgimento di ciascuna azione didattica e le competenze conseguite nell’ambito del nuovo insegnamento di educazione civica.

I LAVORI DEI NOSTRI STUDENTI

MIRIAM POLIZZOTO 4E

ARMANDO ALBANESE, ALBERTO COGLITORE, RENATA GENOVESE, CECILIA PAPPALARDO, ELISA VULTAGGIO CLASSE VB

SOFIA MICELI 4H

RICCARDO ARCOLEO, ALICE DI PRIMA, GIOVANNI FIUMEFREDDO, MANUELA PENDINO, ANDREA ZAPPULLA 2A

BRUNO VITTORIO GALLO RICCARDO PECORARO SIMONA E PILLITTERI SALVATORE 4H

ARTALE SIMONE, GIAMBANCO BENEDETTO INZERILLO MARTA, LONGO LUCA, TROJA COSTANZA, PETTONATI FRANCESCO, VADALÀ FRANCESCA classe 1E

RICCARDO ARCOLEO, ALICE DI PRIMA, GIOVANNI FIUMEFREDDO, MANUELA PENDINO, ANDREA ZAPPULLA 2 A

ELISA INDOVIGLIA, FIORENZA PISCITELLO, GIORGIA SACCO, MARTA SARTORIO, GINEVRA SAVOCA 2 A

GIULIO DURANTE, RICCARDO LORETO, DIEGO PANCI, FLAVIO PEDICONE, ALESSANDRO RUSSO 2 A

Hate speech – Claudio Di Domenico – 5F

Roberto Romano 4H

Ginevra Genova 4 H

GIANCLAUDIO ALFANO, GIULIA DI BARTOLO, NICOLO’ LA TORRE, MATHUSHA MANIVANNAN 2 A

1E – Marta Inzerillo Luca Longo Francesco Pettonati Gianmarco Riccobono

Andrea Caldara – Manuele Collino – Samuele Sallusti

Gli alunni della classe 4R e 5B

Gli alunni Riccardo Loreto e Diego Panci di 2A

1B – Alice Bellina, Roberta Benigno, Alessia Cirino, Daria Cottone, Gaetana Giordano, Maria Vittoria Salerno

Lavoro realizzato da Gabriele Farana, Gabriele Giordano, Gabriele Lo Verde, Francesca Lo Galbo e Giorgia Morvillo classe V L

Lavoro realizzato da Giorgia Sacco e Fiorenza Piscitello 2A

Ridimensiona
Contrasta